Casa della Piastrella
Corso Torino 85/A, Buttigliera Alta (TO)
T. 0119348215
E. info@casadellapiastrella.it

Arredo Bagno Torino | Bagno realizzato 33
1944
page-template-default,page,page-id-1944,page-child,parent-pageid-886,cookies-not-set,qode-social-login-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-4.2,side_area_over_content,header_top_hide_on_mobile,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive
 

Bagno realizzato 33

<< Indietro | Avanti >>

Spesso demolire un bagno ancora in ottime condizioni per eliminare la vasca ed installare una doccia può essere una soluzione troppo radicale, in questi casi è possibile intervenire eliminando la vasca che è diventata scomoda con il passare del tempo, oppure non è più utile nelle abitudini di utilizzo del bagno.
L’intervento prevede circa un paio di giorni di lavoro, un elenco piuttosto ridotto di materiali e una spesa normalmente molto inferiore rispetto il rifacimento di tutto il bagno.
Quello che ci serve, come nel bagno in foto, è un nuovo piatto doccia – magari il meno spesso possibile nel caso il gradino di un normale piatto doccia sia diventato problematico – una colonna doccia o della rubinetteria nuova per sostituire quella della vasca, un box doccia preferibilmente in vetro temprato di sicurezza e infine occorre decidere il materiale sostitutivo alle piastrelle della parete su cui era addossata la vasca.
Per quest’ultima decisione potete scegliere tra diverse opzioni: delle nuove piastrelle che possono abbinarsi al vecchio modello o completamente diverse, per staccare in maniera decisa dal resto del bagno, oppure oggi esistono dei pannelli completi di diverso materiale ( vetro, resina o similari ) che sostituiscono completamente la parete intera o solo parte inferiore dove prima si trovava la vasca.

<< Indietro | Avanti >>