Casa della Piastrella
Corso Torino 85/A, Buttigliera Alta (TO)
T. 0119348215
E. info@casadellapiastrella.it

Arredo Bagno Torino | Bagno realizzato 28
1987
page-template-default,page,page-id-1987,page-child,parent-pageid-886,cookies-not-set,qode-social-login-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-4.2,side_area_over_content,header_top_hide_on_mobile,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive
 

Bagno realizzato 28

<< Indietro | Avanti >>

Nella ristrutturazione del bagno si cerca di inserire sempre prodotti tecnicamente migliori rispetto a quelli precedentemente presenti, un caso lampante è la coppia di sanitari che oggi si trova sempre più facilmente nella versione a filo parete o addirittura sospesa a discapito della forma tradizionale di sanitario staccato dalla parete.
Il vecchio tipo è molto più scomodo da pulire perché presenta una grande quantità di rientranze e di avvallamenti, mentre i modelli più recenti sono di forma molto più regolare e senza rientranze, inoltre rimanendo a ridosso della parete riescono a far risparmiare molto spazio rispetto ai modelli tradizionali.
Un altro vantaggio è che le nuove tipologie di vaso utilizzano meno acqua nella fase di risciacquo: passiamo dai 6 / 9 litri ad utilizzo agli odierni 3 / 4,5 litri.
A volte però questa nuova tipologia di sanitario non potrebbe essere installata durante una ristrutturazione perché non è presente il corretto spessore del muro, dovendo obbligatoriamente incassare una cassetta della misura di otto centimetri circa, avremo bisogno di almeno 10 o 12 centimetri di muro, dove appunto questo non ci fosse possiamo far costruire un muretto appoggiato alla parete per contenere le parti da incassare.

<< Indietro | Avanti >>