Casa della Piastrella
Corso Torino 85/A, Buttigliera Alta (TO)
T. 0119348215
E. info@casadellapiastrella.it

Arredo Bagno Torino | Ceramica o resina?
761
page-template-default,page,page-id-761,page-child,parent-pageid-212,qode-social-login-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-4.2,side_area_over_content,header_top_hide_on_mobile,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive
 

Ceramica o resina?

sanitariceramicaNella scelta dei sanitari per il nostro bagno una delle decisioni fondamentali da prendere riguarda i materiali: meglio la ceramica o la resina?

Questo domanda apre varie possibilità, poiché entrambi i materiali per sanitari hanno peculiarità proprie.

Occorre conoscere la struttura dei materiali per fare l’acquisto che più si adatta al nostro bagno in Torino.

Dato che la ceramica è probabilmente il materiale più comune, iniziamo ad analizzare questa.

Quali sono i pro e i contro di questo materiale? Cominciamo dando una piccola specifica, i sanitari sono un elemento di arredo bagno che dura molti decenni!

Questo è senza dubbio il motivo per cui per secoli si è realizzato l’arredo bagno in ceramica dato che questo materiale è molto resistente e immune ai batteri.

Va da sé quindi che è sicuramente adatto per i sanitari, lavandini e altri elementi per l’arredo bagno a Torino che potrete trovare ad esempio da Casa della Piastrella.
Altro elemento, sicuramente a favore di questo materiale, è che è uno dei materiali più comunemente usato nell’arredo dei bagni, da ciò deriva la concorrenzialità a livello economico di questo materiale rispetto ad altri materiali, infatti si possono trovare sanitari in ceramica per ogni tasca.

La ceramica sembrerebbe perfettamente adatta ai nostri scopi, considerando che è un materiale facilmente lavorabile e può essere modellata in vari aspetti esteticamente attrattivi, che durano nel tempo.

 

Sanitari per arredo bagno in resina

 

Parliamo ora dei sanitari in resina esaminandone i pro e i contro, con lo scopo di scegliere quello che si ritiene migliore.

Iniziamo affermando che tra i due materiali (resina e ceramica) non ce n’è uno che primeggi sull’altro, però ognuno dei due ha particolarità che lo contraddistingue.

La resina e i sanitari costruiti con questo materiale, se da un lato sono senza dubbio più attrattivi rispetto alla canonica ceramica, grazie alla loro lucentezza e alla varietà di tonalità cromatiche, dall’altro presentano  lo svantaggio di essere leggermente più costosi della ceramica e di richiedere degli accorgimenti maggiori dato che la loro struttura molecolare è meno resistente.

Resistenza, estetica e costi sono gli elementi da valutare nell’acquisto di sanitari, da Casa della Piastrella a Torino troverete una vasta gamma di elementi di arredo bagno che soddisferà le vostre esigenze.